Eversivo - La tangibilità delle cose

La tangibilità delle cose

Anacronismo e contemporaneità di questa affermazione


L’espressione “toccare con mano” è più che un modo di dire, ma è un vero e proprio modo di sentire le cose. Per i prodotti artigianali questo aspetto è decisamente importante, foto e parole non sempre riescono a rendere giustizia quanto invece può fare la sensazione (e il ricordo della stessa) non appena la mano entra in contatto con una superficie o un materiale.

La tangibilità delle cose, appunto.

Sfiorare, toccare ed entrare in contatto con una superficie sono alcune delle gestualità più belle che mettiamo in atto per capire la natura di un prodotto, la sua vera fattezza, la sua consistenza e chi più ne ha più ne metta. Ci viene così naturale che quasi non ce ne accorgiamo.
Sembra anacronistico parlare di un argomento di questo tipo in un contesto storico come quello che stiamo vivendo, eppure è proprio questa situazione ci ha fatto capire ancora di più come il contatto fisico manchi anche per le cose.

Eversivo-cuscino tambre

Guardando questa foto c’è chi ha sentito quasi la sensazione reale di aver toccato questo materiale, e chi mente.

Le storie, gli aneddoti, lo studio, la dedizione i racconti di passione dietro alle immagini, potranno esprimere solo in minima parte il valore reale di quello che c’è dietro, sotto, sopra, etc.

Attendiamo impazienti il momento in cui potremmo farvi vedere, anzi toccare i prodotti per farvi capire che oltre alla tangibilità delle cose, esiste la tangibilità dei fatti.

Passione, dedizione, conoscenza e professionalità sono il punto di partenza per arrivare alla scelta dei materiali e delle finiture che veramente vi rimarranno nella memoria visiva e tattile.

Vi sorprenderanno, vi sorprenderemo!

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Eversivo design chiavi in mano

Eversivo shop